regolamento

Anno educativo 2022/2023

1. Oggetto

Il presente Regolamento disciplina i rapporti tra l’Asilo Nido Spazio Bimbo e i Genitori dei minori frequentanti.
L’asilo nido è un servizio sociale aperto ai bambini dai 3 mesi ai 3 anni.
La struttura è sita in via Buccari 9 a Monza.

2. Inserimento

Il momento dell’inserimento è delicato e denso di emozioni, oltre ad essere molto importante per la buona permanenza del bambino all’interno del Nido. Deve essere svolto con gradualità affinché il bambino si ambienti nella nuova realtà ed è svolto con la presenza di un genitore.

3. Calendario anno educativo 2022/23

Vedi tabella orari e rette mensili

4. Orari di entrata e di uscita

4.1 L’asilo Nido è aperto dal mese di SETTEMBRE al mese di LUGLIO compreso (AGOSTO FACOLTATIVO), con i seguenti orari: 7:15-19:00

4.2 Le famiglie sono invitate ad attenersi scrupolosamente agli orari di entrata e di uscita nel rispetto di Tutti e al fine di consentire il consueto svolgimento delle attività del Nido

4.3 Solo in particolari circostanze (es. visita medica) è consentito l’ingresso posticipato o l’uscita anticipata, previa comunicazione all’Educatrice.

4.4 I genitori che intendano delegare altre persone, purché maggiorenni, a prendere il bambino all’uscita dal Nido, dovranno delegarle per iscritto e consegnare alla Struttura, all’atto dell’iscrizione, copia della delega e della fotocopia della carta di identità del delegato.

5. Iscrizioni, rette e modalità di pagamento

5.1 L’iscrizione al Nido è considerata valida nel momento in cui vengono sottoscritti i documenti d’iscrizione, nonché versata la quota di iscrizione, compilati i relativi moduli in ogni loro pagina e consegnata copia del certificato di vaccinazione del minore.

5.2 La quota di iscrizione, da versarsi all’atto dell’iscrizione, non è rimborsabile in alcun caso e non è frazionabile.

5.3 Nel caso di fratello o sorella frequentanti il nido contemporaneamente al primo, sarà applicato uno sconto del 50% sulla retta mensile del secondo bambino e non sarà richiesta l’iscrizione.

5.4 Il pagamento della retta mensile stabilita e opzionata dai Genitori nel Modulo di iscrizione deve essere effettuato mediante bonifico bancario entro e, comunque, non oltre il 10 del mese.

5.5 Non è consentita la rinuncia alla frequenza ed il ritiro nei mesi di giugno e luglio e le relative rette, in ogni caso, restano sempre e, comunque, interamente dovute.
Se comunicato entro il 31/12 sarà possibile non frequentare luglio pagando solo il 50% della retta mensile.

6. Facoltà di recesso

I genitori, entro e non oltre 14 (quattordici) giorni dalla sottoscrizione del presente Regolamento, hanno facoltà di recedere dal presente rapporto contrattuale mediante l’invio di lettera raccomandata A.R. o PEC; in tal caso il Nido tratterrà per intero la quota di iscrizione e dovrà, comunque, essere corrisposta la quota corrispondente ad una mensilità della retta prescelta dai genitori.

Trascorsi i 14 giorni di cui sopra, potrà essere esercitata dai genitori la facoltà di recesso, sempre mediante l’invio di lettera raccomandata A.R. o PEC, da inviare alla Struttura con n° 10 giorni di preavviso rispetto alla data di effettivo ritiro del bambino. In tale caso resteranno dovute la quota di iscrizione, la retta del mese in corso di preavviso e n° 1 mensilità successiva.

7. Rette e assenze

La retta è una quota mensile pertanto, in relazione ai costi fissi non sono possibili, in nessun caso, restituzioni, nemmeno parziali, della quota di iscrizione e riduzioni delle rette mensili dovute a cause di forza maggiore e/o disposizioni di Autorità, Governo, ATS.
In caso di assenza di 15 giorni (10 lavorativi) si avrà diritto ad uno sconto del 5% sulla retta mensile.
Si avrà diritto ad una riduzione del 20% sulla retta solo nel caso in cui il bambino non possa frequentare per l’intero mese.
Per l’iscrizione dal secondo figlio in poi, oltre ad uno sconto sulle rette pari al 50%, non sarà richiesta la quota d’iscrizione.
Per i contratti part-time gli sconti si applicano al non raggiungimento della soglia del 50% di presenza.

8. Assenze

Per la riammissione al Nido è necessario che i genitori, dopo i 3 giorni continuativi di assenza, presentino o un certificato del pediatra di fiducia o un’autocertificazione attestante la guarigione.

9. Allontanamento del bimbo dal Nido e Somministrazione di medicine

Il bambino NON potrà frequentare il Nido in caso di:
• Febbre superiore a 37,5°
• Scariche di diarrea
• Vomito
• Otite
• Bronchite asmatica
• Congiuntivite
• Malattie esantematiche
• Mancanza di piano vaccinale completo

La ATS raccomanda che i farmaci vengano sempre somministrati dalla famiglia del bambino, ad eccezione dei farmaci salvavita, per i quali è necessario presentare al Nido la prescrizione del pediatra curante, con specificato il dosaggio previsto e l’autorizzazione dei genitori alla somministrazione.

10. Pranzo

Il pranzo viene preparato nella cucina interna.

11. Diete alimentari

La famiglia del bambino che richiede diete particolari per intolleranze, allergie, problemi intestinali, sia per un breve sia per un lungo periodo, deve presentare la richiesta del pediatra curante, con indicati gli alimenti che non devono essere somministrati. Se alcuni alimenti devono essere evitati per motivi religiosi è sufficiente una comunicazione scritta all’inizio dell’anno da parte dei genitori.

12. Abbigliamento

Deve essere comodo e comprendere un paio di calze antiscivolo da usare esclusivamente all’interno del Nido. È necessario consegnare alle Educatrici, a seconda delle abitudini personali, due cambi completi (body oppure canottiera, mutandine, magliette, pantaloni, felpe e calzine in una sacca contrassegnata con il nome del proprio bambino) e, per chi ne fa ancora uso, ciuccio e biberon. Sono vietati braccialetti, catenine e spille in quanto oggetti pericolosi per tutti. Si consiglia di contrassegnare tutto l’abbigliamento in modo chiaro per evitare scambi o perdite.

13. Corredo

Il Nido fornisce il corredo per la pappa, la nanna, l’igiene personale e per le attività di laboratorio.

14. Rapporti Famiglia – Nido

Il momento dell’entrata e dell’uscita dal Nido è riservato solo a brevi comunicazioni urgenti. Per eventuali problemi o comunicazioni richiedere un colloquio individuale alle educatrici di riferimento o alla direzione.

13. Corredo

Il Nido fornisce il corredo per la pappa, la nanna, l’igiene personale e per le attività di laboratorio.

15. Recapiti telefonici

Al momento dell’iscrizione i genitori sono tenuti a comunicare i numeri del telefono di casa, dei cellulari, dei posti di lavoro per poter sempre essere rintracciati in caso di necessità.

16. Prevenzione e obblighi vaccinali

Con riferimento alle prescrizioni e agli adempimenti in materia di prevenzione vaccinale introdotti con D.L. 73/2017 convertito in L. 119/17 e s.s.m., qualora l’asilo nido, per disposizione normativa, fosse tenuto ad allontanare l’iscritto dalla struttura dovendone, comunque, mantenere l’iscrizione, il genitore è obbligato alla corresponsione della retta per il corrispondente periodo di assenza del minore, in quanto trattasi di esclusione dall’accesso ai servizi non imputabile all’asilo, bensì dipendente da disposizioni normative/ministeriali/delle Autorità.

17. Cause di forza maggiore

Nei casi di chiusura forzata che esulano dalla volontà del Nido, per impedimenti derivanti da cause, eventi e/o provvedimenti sopravvenuti rispetto alla conclusione del rapporto contrattuale, i genitori, con la sottoscrizione del presente Regolamento, si impegnano a corrispondere comunque, per intero, le rette mensili.

18. Legge applicabile e Foro competente

Il presente rapporto contrattuale e qualunque altro atto o accordo ad esso connesso, sono regolati dalla legge italiana e devono essere disciplinati ed interpretati in conformità con le disposizioni del Codice Civile, usi, consuetudini, prassi e leggi italiane.

Ogni e qualsiasi controversia dovesse insorgere fra le Parti in ordine all’esistenza, validità, interpretazione, esecuzione, efficacia, risoluzione e, in generale, qualsiasi altro aspetto afferente al presente contratto e/o rapporto contrattuale anche solo collegato, nascente o conseguente al medesimo, è devoluta alla competenza, in via esclusiva, del Foro di Monza.

Letto, accettato e sottoscritto.


Regolamento aggiornato a maggio 2022

Pagina visitata: 622 volte Stampa